la staffetta della vita uau magazine
Cultura Uau Music

Al via Storytellers – Suoni d’Autore, la rassegna del Pistoia Blues

Storytellers Suoni D'Autore
avatar
Scritto da Elena Barbati

Storytellers – Suoni d’Autore: è questo il nome della nuova rassegna ideata e presentata da Pistoia Blues Festival, in collaborazione con il Comune di Pistoia, che animerà il mese di luglio 2021 in Piazza Duomo a Pistoia.

Gli eventi di Storytellers – Suoni d’Autore costituiscono una fotografia fedele della scena musicale odierna, una rassegna incentrata sull’esplorazione dei nuovi linguaggi che la musica italiana ha sviluppato negli ultimi anni e sta tutt’ora sviluppando e approfondendo, virando tra mainstream, musica elettronica, rock, indie e soul.

Storytellers Suoni d'Autore Pistoia Blues
Storytellers – Suoni d’Autore

Di seguito la line up delle serate:

Giovedì 8/07 FULMINACCI + Giuse The Lizia + Dola

Venerdì 9/07 SUBSONICA  + Tersø

Sabato 10/07 MOTTA + LUCIO CORSI + Apice

Domenica 11/07 GHEMON

Lunedì 12/07 FRANCESCO DE GREGORI

Martedì 13/07 FRAH QUINTALE + VENERUS

Mercoledì 14/07 IOSONOUNCANE

Giovedì 15/07 DIODATO

Questa sera il primo protagonista sarà Fulminacci, nome d’arte di Filippo Uttinacci, un giovanissimo cantautore quantomai eclettico che spazia tra la canzone d’autore tradizionale, il rock e accenni di hip hop con un linguaggio sincero, aperto e immediato.

A seguire la rassegna ospiterà il meglio della canzone elettronica con la band dei Subsonica (Venerdì 9 luglio – biglietti esauriti), il rock crudo e viscerale di Motta accompagnato in un doppio show da Lucio Corsi (sabato 10 luglio).

Domenica 11 luglio sarà la volta del soul di Ghemon. La settimana ripartirà lunedì 12 luglio con un’icona della musica d’autore italiana, Francesco De Gregori (biglietti esauriti). Martedì 13, invece, la coppia Frah Quintale e Venerus (biglietti esauriti) porterà una ventata di black/rap tanto caro alle nuove generazioni.

La manifestazione darà poi spazio il 14 luglio alla promessa del rock sperimentale Iosonouncane per poi concludersi con un nuovo big della musica italiana: Diodato (15 luglio).

Tutti i concerti avranno una capienza di 1000 posti a sedere e saranno organizzati nel rispetto delle linee guida del governo.

Buona Musica!

UAU Music

Sending
User Review
0 (0 votes)