la staffetta della vita uau magazine
Cultura

Intervista a LDB, Street Artist per passione

LDB Street Artist
avatar
Scritto da Irene Pagnini

In questi giorni nella piazza principale di Pistoia è comparso uno nuovo delizioso piccolo murales di auguri di Natale dello street artist LDB, autore noto già sul territorio per le sue creazioni distribuite capillarmente in città.

Ma chi è LDB? Come ha cominciato ad essere street artist? Lo andiamo a scoprire grazie a quest’intervista!

LDB è un ragazzo di 30 anni appassionato di arte di strada.

Sei per tutti LDB o qualcuno sa realmente chi c’è dietro il tuo anonimato?

La maggior parte delle persone che mi conoscono sanno della mia passione di street artist ma rispettano la mia scelta di anonimato.

LDB Street Artist

Da quanto tempo ti occupi di street art? Qual é stato il motivo che ti ha portato a scegliere questo percorso artistico?

Mi sono approcciato agli stencil e alla street art in generale intorno ai 16 anni. Non c’è un motivo ben preciso ma ricordo che al tempo aver scoperto Banksy fu davvero un gran bello stimolo e affascinato cominciai a provare.

La tua arte è una forma espressiva per esprimere che cosa?

Non voglio per forza esprimere dei concetti complessi, anzi sono incline a portare semplicità e soprattutto messaggi che ritengo positivi. Mi piace l’idea di strappare un sorriso a chiunque si trovi di fronte ad una cosa fatta da me.

Quale tecnica utilizzi per le tue realizzazioni?

Principalmente lo stencil, si tratta di realizzare una mascherina in negativo sulla carta, una per ogni colore. Il concetto è per certi versi simile a quello della serigrafia. Negli ultimi anni però ho capito che non voglio pormi limiti di tecnica, ho sperimentato i poster e gli adesivi e sto continuando nella sperimentazione.

street artist

Ormai sei conosciuto in città… cosa secondo te ha determinato il successo delle tue creazioni?

Credo che una bella importanza l’abbia il fatto che è cambiata la concezione comune della street art, è molto più accettata e compresa anche dai non ‘addetti ai lavori’. Nella nostra città il volano è stato sicuramente il lavoro di Millo al Giardino di Cino, da quel momento molte persone hanno capito l’importanza collettiva che può avere questo genere di arte, compresa la mia. Un altro motivo è, come dicevo prima, che le mie sono immagini semplici, accessibili a tutti, dall’anziano al bambino piccolo ognuno ci può vedere quel che vuole.

Quali sono i lavori futuri di cui vuoi parlarci? Se puoi.. perché in genere l’effetto sorpresa fa parte del tuo lavoro!

Non appena ce lo permetteranno vorrei andare un pò in giro e far scoprire LDB a nuove persone e viceversa…!

LDB Street Artist

E adesso una domanda con cui concludere questa chiacchierata… noi la chiamiamo domanda UAU. Hai un sogno da realizzare, un’esperienza che vorrai fare prima o poi, anche se al momento ti sembra impossibile da realizzare?

Bella domanda.. mi piacerebbe un giorno girare nella mia città e vedere realizzati murales degli street artist della nostra epoca!

LDB Street Artist

Buon lavoro LDB!

Alla prossima intervista

Irene

Sending
User Review
0 (0 votes)

Scrivi un commento