la staffetta della vita uau magazine
A tu per tu Italia

Sen. Caterina Bini: “Il mancato adeguamento, in termini di risorse, del fondo governativo, previsto per legge, per i comuni andati a fusione.”

comuni andati a fusione
avatar
Scritto da Irene Pagnini

La parola alla Senatrice Caterina Bini, PD: “Il mancato adeguamento, in termini di risorse, del fondo governativo, per i comuni andati a fusione.”

“Con il decreto crescita il governo ha deciso di non adeguare i finanziamenti previsti per legge e messi a bilancio da tutti i comuni nati dalle fusioni degli anni precedenti. Nella sola provincia di Pistoia, i comuni di San Marcello-Piteglio e Abetone-Cutigliano si ritrovano privati di quasi 500.000 euro: risorse già previste che sarebbero servite per lavori di manutenzione e sostegno sociale, tutti interventi a favore della qualità della vita dei cittadini.

San Marcello. Foto wikipedia

Nella sola regione Toscana, la discrepanza tra il contributo preventivato e quello effettivamente erogato ai comuni che hanno proceduto alla fusione mostra un saldo negativo di ben quattromilioni di euro.
Mi opporrò con tutti gli strumenti in mio possesso alle scelte del governo del cambiamento che stanno falcidiando le amministrazioni locali virtuose e tagliando servizi essenziali ai cittadini, tutto per reperire, con tagli lineari, le risorse necessarie per pagare le loro fallimentari promesse elettorali”.

Ti può interessare anche

Intervista a Caterina Bini, Senatrice della Repubblica

Sending
User Review
0 (0 votes)