Attualità Esperienze

Siete pronti per una nuova edizione di PRESENTE ITALIANO?

avatar
Scritto da Alice Lavoratti

Dal prossimo primo ottobre fino al giorno 6 dello stesso mese, a Pistoia si terrà la quinta edizione del festival cinematografico PRESENTE ITALIANO (vedi il sito ufficiale qui).

In collaborazione con molte realtà nazionali e locali, come CONAD e la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il festival è ormai un evento atteso da tutta la popolazione pistoiese e non solo. Quest’anno sarà dedicato alle opere cinematografiche nazionali più interessanti prodotte nell’ultimo anno tra fiction, documentari, cortometraggi e lavori sperimentali anche nell’ambito dell’animazione. Ospite d’onore il regista e sceneggiatore Carlo Verdone.

“Avere Carlo Verdone a Pistoia – secondo Michele Galardini direttore artistico dell’evento – è un importantissimo approdo per il festival e per il lavoro sul cinema popolare italiano che stiamo portando avanti dalla prima edizione. Autore straordinario, sceneggiatore raffinato e regista completo, Verdone ha sempre raccontato l’Italia a partire dai personaggi, dal singolo individuo capace di creare un universo di tic, perversioni e manie, fino al racconto corale dove è lo scontro fra soggetti fra loro diversi a farsi portatore di istanze di analisi sul nostro tempo. Sarà proprio quest’ultimo aspetto a rappresentare il filo rosso dell’omaggio”. 

Sabato 5, in particolare, sarà una giornata speciale a partire dalla mattina con la presentazione, in anteprima, del nuovo numero monografico della rivista INLAND dedicata proprio a Verdone che dividerà la scena con Claudio Bartolini, direttore della rivista e Roy Menarini, docente e curatore della monografia.

L’omaggio a Carlo Verdone (quattro i film selezionati dallo stesso regista romano che saranno proiettati al Cinema Roma) si inserisce in un programma di sei giorni di eventi che spazia tra proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali diffuse nel centro cittadino.

 

Il festival si aprirà martedì 1 ottobre con la prima giornata di competizione dei 6 film in concorso, usciti tra settembre 2018 e luglio 2019 e selezionati dai critici Marzia Gandolfi (Mymovies), Francesco Grieco (Mediacritica) e Giulio Sangiorgio (FilmTv). I premi di Presente Italiano sono due: uno consegnato dalla giuria di selezione alla Migliore opera prima e l’altro, il premio al Miglior film in concorso, decretato da una giuria popolare composta da 15 spettatori estratti in modo causale.

Insomma, un evento a cui ci piacerebbe partecipare per poter parlare ancora una volta in più di cinema italiano, un tema che sembra essere in continua ri-crescita: dopo i fasti del cinema dei telefoni bianchi e del neorealismo di De Sica e compagni, sembra che stia ritornando l’amore per il nostro cinema sanguigno e veritiero, che tanto piace all’estero e che ci fa essere fieri di essere nati in un punto qualsiasi del nostro stivale.

 

 

Sending
User Review
0 (0 votes)

Aggiungi commento

Scrivi un commento